Ricordare Indro Montanelli con un click

“Un esperimento per portare la lunga e avventurosa vita di Indro Montanelli in rete e sui social”.
Questo è ciò che ha dichiarato di aver fatto Paolo Di Paolo, in collaborazione con Rizzoli: elaborare, nel giorno dell’anniversario della morte del Giornalista, una Pinterest board – con immagini, video e canzoni – nella quale è “riepilogata” l’intera vita del toscanaccio, morto il 22 luglio del 2001.
Un’iniziativa dal sapore fresco e che, allo stesso tempo, invita al recupero dei migliori ricordi, per chi Montanelli ha avuto il piacere di conoscerlo e leggerlo negli anni ruggenti, e aiuta i più giovani a conoscere ed avvicinarsi alla figura di un uomo tenace, audace e soprattutto libero.
In una società in cui sempre di più ciò che conta non è essere ma apparire, il ritratto – già ben delineato da Di Paolo nel suo libro Tutte le speranze. Montanelli raccontato da chi non c’era , Rizzoli, 2013 – di un uomo che volle diventare, e diventò, la “voce fuori dal coro”, del giornalista dal piglio autorevole, ma che sapeva anche essere spiritosamente ironico ed autoironico, dell’intellettuale che, con grande onestà e severità di giudizio, riconobbe i propri errori di gioventù ed ebbe il coraggio di fare sempre un passo indietro, laddove fosse necessario, diventa sostanzialmente una sorta di guida, un vademecum, che i contemporanei nel fiore degli anni possono (e devono) seguire.
La Pinterest board ideata da Paolo Di Paolo ospita una buona dose di immagini e video che riguardano Indro Montanelli, la sua città natale (Fucecchio), le sue interviste – spesso lapidarie e sferzanti- , il rapporto con Oriana Fallaci (“Indro e la Fallaci si amavano o si odiavano? Tutt’e due le cose insieme, come si conviene fra toscani”), il ricordo dell’esperienza in Africa e poi in Ungheria.
Un lavoro ben architettato, d’impatto e che stabilisce un rapporto diretto e immediato con chi vi si approccia, proprio come avrebbe voluto Indro.

20140722-155824-57504239.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...